QUANDO LOTTI TI MANCA SPESSO IL FIATO?

arrow

SE TI MANCA ANCHE NELLE COMPETIZIONI, PEGGIO ANCORA.

Nella vita reale quello che conta sono i risultati.

Sia in uno scontro fisico casuale, sia in uno di tipo agonistico, vorresti sempre vincere!

Il problema è che NON puoi migliorare i tuoi livelli di resistenza, sgarrando.

Quando sei in mezzo ad una rissa/lotta di strada, i primi secondi/minuti sono determinanti. Se consumi tutte le tue energie in quella fase, sei messo male.

NON PUOI LASCIARE NULLA AL CASO

Chi ti promette vittorie o risultati stratosferici puntando solo sulla tua determinazione e la tecnica sbaglia di grosso.

Perché questo?

Perché quest’ultimi sono SOLO alcuni degli aspetti determinanti al momento di lottare.

Quello che molti istruttori di BJJ non ti dicono, è che NON è sufficiente avere determinazione e tecnica.

SENZA un Regime alimentare FUNZIONALE alla lotta, NON vai lontano.

 

L'alimentazione è la singola componente più importante per la salute umana, e i lottatori di Jiu Jitsu non fanno eccezione.

A livello di rendimento sportivo l'importanza dell'alimentazione è davvero sottostimata dai jitsuka, quando invece è determinante.

Ok, ma quali sono gli errori che commettono i praticanti di BJJ riguardo l’alimentazione?

Cercherò di essere MOLTO concreto

arrow
Arruolati nel Team Centurion. Fai Click!

fuga dalla montada jiujitsu a firenze

Sono Mario Puccioni / Fondatore del Team Centurion.

In generale sono pochi i jitsuka che conoscono i dettami della giusta alimentazione, e più spesso che non i lottatori oscillano tra abbuffate e tagli del peso iperpunitivi, che poi ne limitano eccessivamente il rendimento in sala e soprattutto in gara.

Ti chiederai: Per quale motivo si ostinano ad alimentarsi in modo sbagliato?

ESCI DAL CORO ADESSO!

La sana e corretta alimentazione DEVE essere bilanciata al fine di neutralizzare l'infiammazione (specie quella silente), apportare micronutrienti in abbondanza e favorire l'utilizzo delle scorte di grasso sottocutaneo e viscerale, migliorando la composizione corporea.

E'scientifica senza per questo far patire la fame, anzi.

Anche i grandi campioni commettono degli ERRORI in materia alimentare.

Molti di loro s'improvvisano, si basano sulle leggende da palestra e si rovinano con le proprie mani non rivolgendosi a chi conosce la materia sul serio.

In Italia, NON c'è nessuna Accademia di BJJ che abbia un PROGRAMMA TESTATO  per migliorare il rendimento dei Jitsuka.

Per quanto ne so, oggi in Italia e non solo vi è davvero troppa approssimazione sull'argomento.

arrow

Qual è la soluzione del Team Centurion?

Arruolati nel Team Centurion. Fai Click!

100% GARANTITO

Io ho studiato con puntiglio l'argomento per più di 20 anni, e dedico molte energie al costante aggiornamento.

La mia soluzione è: applicare con rigore una conoscenza che è basata su studi attenti e su sperimentazione sul campo vincente nei fatti.

Mi pregio di cercare con forza di erudire i miei allievi su come alimentarsi con successo ai fini della salute prima e della gestione del peso corporeo poi.

MI SPIEGO MEGLIO

  • Un jitsuka ma anche qualunque essere umano DEVE obbligatoriamente imparare ad alimentarsi andando contro alla pesudoscienza da talk show, liberandosi al contempo dai miti alimentari diffusi in qualunque gruppo di rifermimento, familiare e sociale.

  • Salute e prestazione fanno rima con corretta alimentazione, e siccome questo aspetto è strettamente individuale (fatti saldi dei canoni generali), è indispensabile che il candidato sia seguito direttamente da me.

  • I dettagli saranno impartiti a tu per tu, ma per adesso anticipo che si deve fare la guerra ai carboidrati industriali e raffinati, e aprire la mente al concetto basilare che di grassi (lipidi) NON S’INGRASSA.

SE NON SEI ANCORA CONVINTO, PUOI CHIEDERE AI MIEI ALLIEVI

arrow
Johnny De Luca

Non avendo mai praticato nessuno sport ho iniziato a 37 anni a fare questo sport che pesavo quasi 100 kg. Ora sono circa 80 kg e faixa azul.

Non dico che sia uno sport facile, anzi, bisogna metterci molto impegno, ma è bellissimo e poi ti trasmette tanta fiducia in te stesso.

Johnny De Luca Team Centurion
Alessandro Casati

Ho iniziato a praticare questo sport quasi due anni fa, mi presentai in palestra fuori forma, pesavo 110kg, senza fiato e con poche speranze.

Adesso parlo da Campione Italiano cintura blu 85.5kg e posso dire solo grazie al Team Centurion, e al suo fondatore: Mario Puccioni, un maestro non solo di bjj ma anche di vita.

Se siete in cerca di un gruppo unito, dove tornare in forma e diventare forti sia fisicamente sia mentalmente, potete e DOVETE venire a trovarci!

Alessandro Casati Team Centurion
Pietro Castellino

In un solo anno di pratica:

– ho riacceso la mia passione per il Jiu-Jitsu dopo un periodo di apatia, ciò per il fatto di aver compreso, grazie a Mario e alla sua immensa Cultura, gli aspetti più profondi e Spirituali di questa Arte Marziale;

– sono sceso da 109kg agli attuali 84kg, grazie ad un minuzioso e scientifico programma alimentare fornitomi dal Coach;

– sono tornato in forma, grazie all’allenamento duro ma intelligente praticato sul Tatami e al programma di Pesi e Cardio che Mario ha cucito sulle mie esigenze e caratteristiche;

Pietro Castellino Team Centurion
Alberto Scaccioni

I risultati che ho avuto sono stati rapidi e molto positivi: oltre ad aver migliorato la qualità del mio allenamento e forma fisica, ho modificato l’alimentazione con immediati benefici.

Ma soprattutto il poter lottare costantemente con i ragazzi del team mi ha permesso di praticare l’arte suave sul serio, di rimettermi in gioco e di non considerarmi più un atleta al passato.

Alberto Scaccioni Team Centurion
Arruolati nel Team Centurion. Fai Click!

Sede principale: Via F. Talenti, 108 - 50142 Firenze

SOCIAL